Contrasto TV

                       
   

Caserta, cerimonia in ricordo dei caduti nelle missioni di pace

Caserta – Una rappresentanza di frequentatori e personale, in servizio ed in quiescenza, della Scuola Specialisti ha partecipato, insieme al Comandante della Scuola, Col. Nicola Gigante, alla cerimonia in ricordo dei caduti nelle missioni internazionali di pace nel 2° anniversario dell’inaugurazione del primo sacrario nazionale ad essi dedicato, presso l’Eremo di San Vitaliano a Casola di Caserta.

La cerimonia si è svolta alla presenza della Medaglia d’Oro al Valore Militare T.Col. Gianfranco Paglia e di autorità militari e civili insieme a studenti e cittadini.   Nel suo discorso, il Col. Nicola Gigante ha affermato: “In una cerimonia in cui si celebra la memoria di ragazzi e ragazze che hanno dato la vita con onore in terre lontane per la pace, il semplice continuare a ricordare i loro nomi ci fa considerarli mai morti, ma sempre tra noi a dare l’esempio”. Il Ten. Col. Gianfranco Paglia, Medaglia d’Oro al Valor Militare ha ricordato come il Luogo della Memoria “stia diventando sempre più meta di scuole e persone non legate all’ambito militare che vogliono rendere omaggio a chi ha sacrificato se stesso onorando fino alla fine il giuramento prestato. Vedere tanti studenti interagire con la mappa multimediale, presente nel Luogo della Memoria, per conoscere la storia delle missioni in cui noi abbiamo partecipato e dei Caduti, è da sprone per noi che abbiamo il dovere di preservare la memoria per onorare i nostri Caduti che non si sono arresi di fronte al pericolo. Questo è il messaggio che cerchiamo di trasmettere alle nuove generazioni affinché valori come Lealtà, Onore, non risultano obsoleti ma fonte di orgoglio non solo per chi indossa l’Uniforme”.

L’Eremo di S. Vitaliano in Casola di Caserta è il primo Sacrario alla Memoria di tutti i caduti militari e civili nelle missioni internazionali di pace. E’ stato realizzato dopo esattamente undici anni dalla prima lettera che Daniela Paglia allora undicenne, sorella della M.O.V. M. Gianfranco Paglia, scrisse al Capo di Stato Maggiore della Difesa. La finalità del luogo, visitato ogni anno da numerose scolaresche di ogni ordine e grado, è di ricordare almeno attraverso una foto e il loro nome tutti coloro che difendendo la Patria hanno sacrificato la propria vita.

La Scuola Specialisti tende a sviluppare una formazione tale da garantire al personale specialista, una volta assegnato a reparto, di assolvere i suoi compiti istituzionali con il massimo grado di efficacia e di sicurezza oltre che una elevata capacità operativa. La Scuola di Caserta fornisce ai frequentatori un vasto e ambito patrimonio tecnico-professionale utile per proseguire con successo nella carriera intrapresa. Obiettivo della Scuola Specialisti è quello di valorizzare, sempre di più in ottica internazionale, interforze ed interagenzia le risorse umane e materiali disponibili, attraverso nuove ed innovative iterazioni con il mondo dell’università e la società civile, intesa nell’accezione più ampia.

Articoli correlati