Posted on

Campania – “Sono passati tre anni dal terremoto che ha colpito l‘isola di Ischia. Da allora De Luca e il suo commissario ‘straordinario’ (straordinario per inefficienza)non hanno ancora risolto il problema dei 1800 sfollati né hanno pagato le aziende e i cittadini che hanno diritto ad essere risarciti per i danni subiti. De Luca, che è stato attentissimo durante la pandemia ad elargire prebende che rasentano il ‘voto di scambio’, ha dimenticato gli impegni già presi e mai mantenuti con gli ischitani.

Il dott. Schilardi, commissario straordinario per il terremoto, è stato in grado di farsi notare solo per inconsistenza e incapacità. Voglio però tranquillizzare i cittadini , perché dopo il 20 settembre e la vittoria regionale, finalmente daremo ascolto alle istanze dei terremotati e licenzieremo il commissario straordinario (ripeto straordinario per incapacità) Schilardi”. Queste le parole di Enzo Rivellini, dirigente di Fratelli d’Italia.