Posted on

Campania – “Oggi in Aula ho chiesto all’assessore regionale Bonavitacola chiarimenti sul progetto del biodigestore in località Ponteselice a Caserta. Abbiamo così scoperto che non solo è in forte ritardo, ma che a causa delle scelte scellerate di Marino la prossima Amministrazione comunale non potrà fare marcia indietro senza incorrere in un danno erariale.

Cosa che sarebbe insostenibile per le casse dell’Ente. Questo più che un governo cittadino sembra un incubo per i casertani”. Così il consigliere regionale Gianpiero Zinzi che oggi ha presentato un’interrogazione a risposta orale all’Assessore regionale all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola.