Posted on

Campania – Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha protocollato un’interrogazione indirizzata all’Assessore regionale all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola, avente ad oggetto “Probabile presenza di rifiuti interrati in Località Santa Veneranda, Comune di Marcianise”. 

L’interrogazione muove dalle preoccupazioni di alcuni cittadini che hanno segnalato come al mattino presto si noterebbero delle fumarole, segno di possibile presenza di rifiuti organici, presso due collinette ricoperte da vegetazione site in Località Santa Veneranda a Marcianise. La preoccupazione è che possa trattarsi di materiale di risulta depositato da tempo. 

“Il Coronavirus non deve far dimenticare – ha dichiarato Zinzi – che esistono altre emergenze sul nostro territorio, come la Terra dei Fuochi, per combattere la quale pretendiamo la stessa attenzione e lo stesso sforzo. La possibile presenza di rifiuti interrati in località Santa Veneranda genera apprensione nei residenti, per questo chiedo alla Giunta regionale di porre in essere tutte le azioni necessarie per scongiurare questa ipotesi e fornire finalmente risposte esaurienti ai cittadini”