Posted on

Campania – “Il ‘Rapporto Ecomafie 2020’ di Legambiente Campania dimostra che la connessione tra ambiente e criminalità organizzata è ancora forte sul nostro territorio. Il business dei rifiuti purtroppo non solo fa ancora gola ai clan, ma ne rappresenta anche una delle principali attività.

È questa la spinta che ha mosso la nostra decisione di istituire in seno alla Commissione Anticamorra e Beni Confiscati una sottocommissione che accenderà un focus su fenomeni ancora emergenziali in Campania, come la Terra dei Fuochi e le ecomafie. Su questi temi, anche con il supporto del lavoro di analisi contenuto nel rapporto di Legambiente, l’impegno sarà centrale per comprendere quali strumenti la Regione può mettere in campo”. Così Gianpiero Zinzi, presidente Commissione Anticamorra e Beni Confiscati del Consiglio regionale della Campania.