Posted on

Campania – “Secondo un’inchiesta di Fanpage, i lavori per la preparazione dell’area dove è sorto il Covid Hospital modulare dell ‘Ospedale del Mare sarebbero iniziati giorni prima della presentazione dell’offerta da parte della multinazionale francese Siram, che solo successivamente si è aggiudicata la gara.

Se quanto emerge, dovesse risultare vero sarebbe gravissimo. In attesa che la magistratura faccia luce su tutti gli aspetti di questa vicenda che getta ombre pesanti sulla gestione degli appalti pubblici in Campania, il governatore De Luca bene farebbe a fare un passo indietro. I campani sono stanchi della solita vecchia e dannosa politica, meritano di più”. Lo scrive in una nota Severino nappi, Lega Campania