Posted on

Aversa – La città di Aversa può festeggiare: il Cda della Lega Pallavolo Serie A ha ammesso in Serie A3 la Normanna Volley Aversa e da oggi si può dire che la ‘città del volley’ è tornata.

Una immensa soddisfazione per chi, in questi ultimi mesi, ha lavorato con grandi sacrifici affinché tutto andasse nel migliore dei modi. E’ stato ufficializzato il passaggio di ‘consegne’ tra Cuneo e Aversa, con la società piemontese che ‘trasloca’ nella categoria superiore della Serie A2 mentre in A3 ecco che arriva la formazione normanna che sarà guidata da coach Tomassello. Dopo 2 anni torna quindi in Serie A una città, quella di Aversa, che ha una storia legata a questo magnifico sport.

La società ha già completato il roster per la stagione 2020-21 e nei prossimi giorni saranno annunciati i primi colpi di mercato con alcuni giocatori della Serie C dell’anno scorso che saranno parte integrante del gruppo che girerà l’Italia per portare in alto il nome della Normanna Aversa Academy. Tutto il nuovo organigramma societario sarà presentato nelle prossime settimane in una conferenza stampa che sarà annunciata dalla dirigenza mentre torna ad Aversa una ‘vecchia conoscenza’ che ha costruito la squadra e domani (4 luglio) avrà ufficialmente il benvenuto in quella che è la famiglia del volley aversano.

C’è grande entusiasmo anche perché centinaia di tifosi non vedono l’ora di ritornare al PalaJacazzi ed incitare i propri beniamini, per quella che sarà un campionato con un roster giovane che però darà battaglia su ogni campo e punterà sempre alla vittoria. Le caselle del puzzle vanno delineandosi giorno dopo giorno, è tutto pronto. Bisogna solamente partire. Nelle prossime settimane si scoprirà anche il girone ‘dedicato’ all’Aversa e quindi si inizierà a ragionare sulle trasferte che la Normanna dovrà affrontare. Una bella sfida per coloro che amano il volley, e per coloro che, grazie alla loro passione e alla loro voce, sono parte integrante del mondo Normanna Aversa Academy.