Posted on

Arzano – Un’altra interessante iniziativa, questa volta organizzata dal Comune di Arzano sul tema de “La legalità” un tema che non ha limiti e non conosce confini, scuote le coscienze delle istituzioni, del mondo civile, ai giovani, giovanissimi.

Tanto che i ragazzi dell’I.C.Ariosto ed i ragazzi del don Geremia Piscopo hanno ben rappresentato e dettagliato sia con interventi sia con flashmob il loro disappunto alla violenza alla coercizione e la loro disponibilità ad essere parte attiva e costruttiva di una città dove li vede sempre più protagonisti, partecipi e collaborativi.

Significativi altrettanto lo sono stati gli interventi a tal proposito dell’assessore alla legalità, all’immigrazione ed ai beni confiscati della Regione Campania avv.Mario Morcone che unitamente al vicepresidente del consiglio della Regione Campania On. Loredana Raia hanno posto l’accento sull’importanza di fare squadra, con la parte sana del tessuto sociale della città di Arzano,insieme con le associazioni e le scuole essere la ruota motrice per far ripartire una città come la ns. che ha già dimostrato con gli eventi organizzati sia dalla Pro-loco, come da altre associazioni non ultimo la prima “Festa dello Sport” o della scuola Ariosto contro il bullismo, la legalità, il femminicidio, di sentire e partecipare attivamente e con disciplina, quanto sottolineato dalla nostra sindaca, che chiede sempre più di creare attivismo, collaborazione e sostenere l’amministrazione nel suo indirizzo politico.

La pro loco su Facebook: “Un ringraziamento alla Dirigente scolastica che grazie alla sua disponibilità e gran senso di sensibilità a tematiche così importanti non si è mai sottratta ad ospitare un evento di tale spessore. Chi ha moderato il presidente della Pro-loco dott.Luigi Del Prete che è riuscito a ben coordinare e a garantire interventi a tutti i presenti con dovuta moderazione.”