Atena Lucana, arriva nuova equipe di medici specializzati nel campo della ortopedia, ginecologia, otorinolaringoiatria, endocrinologia

Salerno – Arriva, ad Atena Lucana (SA), una nuova equipe di medici, specializzati nel campo della ortopedia, ginecologia, otorinolaringoiatria, endocrinologia.

 

Specialista in ortopedia e traumatologia, responsabile dell’Unità operativa di Ortopedia della Clinica Mediterranea di Napoli e libero professionista presso l’Ortho Center dell’Istituto Clinico Humanitas di Milano, Giuseppe Santoro vanta esperienza nel campo della diagnosi e cura di patologie dell’anca, ginocchio e spalla. Insieme alla sua equipe svolge una intensa attività ambulatoriale ed esegue ogni anno numerosi interventi di chirurgia protesica di primo impianto e di revisione di anca e ginocchio. In questo settore dell’ortopedia ha perfezionato tecniche chirurgiche mini-invasive, sviluppato una accurata pianificazione pre-operatoria (spesso con procedure computer-assistite) e ha rivolto una particolare attenzione alla scelta di nuovi materiali protesici, che diano al paziente ed al medico maggiori garanzie di performance e di durata nel tempo.

Luigi Fasolino, dal canto suo, è ginecologo di fama internazionale, specializzato in chirurgia mininvasiva ginecologica e responsabile SEGi Young per il sud Italia. Basa la sua attività sull’applicazione di tecniche mini invasive nell’ambito della chirurgia ginecologica. Dirigente medico presso l’U.O. Ginecologia ed Ostetricia dell’ASP 3 Basilicata, è membro del board della SLS (Society of Laparoendoscopic Surgeons), Honorary Member presso la SRCMIG (Romanian Society of Minimally Invasive Gynaecological Surgery) e unico docente italiano della tecnica laparoscopica Vertical Zone di proprietà del dott. Charles Koh. In qualità di membro delle faculty di SLS, AAGL, SICMIG, SEGI e SRCMIG, partecipa attivamente a diverse conferenze di chirurgia mini invasiva in tutto il mondo. È il fondatore di ISE – Italian School of Endoscopy: «Durante la specializzazione – svoltasi tra Italia, Francia e U.S.A. – mi sono concentrato sull’acquisizione di abilità laparoscopiche, isteroscopiche e robotiche, sviluppando un interesse attivo nell’impiego di dispositivi di simulazione concernenti l’apprendimento della chirurgia endoscopica».

 

Carmela Monzillo, quota rosa dello staff, è specializzata in audiologia e foniatria: «I principali ambiti di interesse della mia specialità riguardano i disturbi dell’udito, la loro diagnosi e specifica riabilitazione; i disturbi dell’equilibrio, i disturbi funzionali dell’apparato fonatorio (disfonie, balbuzie), i disturbi della sfera della comunicazione audio-verbale con particolare riferimento alle forme congenite e all’età evolutiva. Attraverso la mia formazione ho acquisito specifiche competenze nella diagnosi precoce delle ipoacusie congenite, nell’ambito dello screening uditivo neonatale della regione Campania. Ho seguito personalmente programmi di sorveglianza audiologica sulle ipoacusie progressive e a insorgenza tardiva, basate su una specifica stratificazione dei fattori di rischio. Ho acquisito specifiche competenze sulle terapie protesico-riabilitative, sia in età pediatrica che in età adulta, nonché su specifici programmi di follow-up per il monitoraggio delle abilità comunicativo-linguistiche. Ho preso parte attiva all’ambulatorio di foniatria del nostro reparto, acquisendo nozioni e competenze sui disturbi del linguaggio, sui disturbi dell’apprendimento, nonché sull’inquadramento delle sindromi comportamentali e sulla diagnostica differenziale tra le varie forme eziologiche. Sono in grado di impostare programmi riabilitativi per le varie condizioni cliniche. Ho acquisito una buona autonomia nella gestione delle principali patologie di interesse audio-vestibolare e audio-foniatrico, sia dal punto di vista diagnostico-strumentale che dal punto di vista terapeutico-riabilitativo, occupandomi di vestibolopatie, disfagie, disfonie e dell’esami vestibolari, fibrolaringoscopie, esami audiometrici, etc…».

 

Chiude il cerchio, Luciano Vatalaro, specializzato in endocrinologia e medicina generale, conosciuto a livello nazionale, compare con interviste su riviste quali Il Sole 24 Ore. Attualmente collabora con lo IEO di Milano e Villa Mafalda di Roma ed esercita la libera professione presso studio privato a Fondi (LT) e a Soverato (CZ), dove si occupa in particolare di patologie tiroidee, ed effettua ecocolordoppler a collo e tiroide, agoaspirato, esame citologico: «Ogni paziente è prima di tutto una persona, per questo ritengo fondamentale un approccio “empatico”, oltre che tecnico e professionale. Questo a maggior ragione per le patologie tiroidee, che spesso hanno diagnosi complesse. Queste malattie rischiano di essere diagnosticate tardi incidendo negativamente sulla qualità di vita dei pazienti».

 

Tutte le visite saranno effettuate ad Atena Lucana Scalo (SA), presso “Fiego 1”, lungo la statale tra Atena e Polla.

 

PER INFORMAZIONI

Centralino: 3497035969

Giuseppe Santoro (Ortopedia e Traumatologia): 3356446078

Luciano Vatalaro (Endocrinologia): 3338093872

Carmela Monzillo (Otorinolaringoiatria): 3896965420

Luigi Fasolino (Ginecologia): 3518274599