Posted on

Aversa – Alfonso Golia va a casa dopo 18 mesi dal suo mandato, il bilancio non è stato votato entro il termine stabilito del 30 novembre.

La votazione si è conclusa con 14 voti sfavorevoli, 9 a favore e un astenuto.  Decisivo il voto di Eugenia D’Angelo, Paolo Santulli, Maurizio Danzi, Imma Dello Iacono, Maria Luisa Motti della maggioranza insieme a quello dei consiglieri di opposizione Alfonso Oliva, Gianluca Golia, Luigi Dello Vicario, Giovanni Innocenti, Olga Diana, Francesco Sagliocco, Roberto Romano, Giuseppe Stabile e del presidente del consiglio Carmine Palmiero. La città sarà commissariata; fino alle prossime elezioni.