Contrasto TV

                       
   

Aversa, Croci su Suap: “Da lunedì tutte le pratiche saranno on line”

Aversa – “Da lunedì  11 giugno, per iniziare un’attività imprenditoriale e per le imprese già esistenti, sarà attivo unicamente lo sportello telematico”.

Lo annuncia l’assessore alle Attività produttive Antonella Croci, che spiega: “Il Suap cambia volto e diventa una piattaforma informatica, proposta dal sistema camerale. Con la sottoscrizione della convenzione con la Camera di Commercio e con InfoCamere è possibile offrire ai cittadini che vogliono iniziare un’attività imprenditoriale e alle imprese già esistenti, un servizio innovativo sul piano organizzativo e procedurale. Si tratta di un’interfaccia privilegiata per tutte le procedure amministrative riguardanti le attività produttive capace di convogliare nel suo spazio virtuale e in un’unica soluzione i provvedimenti, le determinazioni, i pareri di tutte degli altri Enti competenti coinvolti ad esprimersi sul procedimento.

Accedendo al portale www.impresainungiorno.gov.it si può avviare telematicamente un’attività commerciale e seguire i procedimenti relativi all’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi”. E spiega ancora l’assessore: “Abbiamo mantenuto per un periodo anche la gestione attraverso il vecchio portale per i procedimenti in itinere. Adesso che sono conclusi sarà attiva unicamente la procedura telematica”. “Attraverso questo sportello telematico – ha detto il sindaco Enrico de Cristofaro – avremo un efficientamento del sistema delle procedure amministrative per l’avvio delle attività produttive e lo snellimento degli iter burocratici. Peraltro, a differenza del passato, il servizio è completamente gratuito per l’amministrazione e qualsiasi imprenditore, artigiano, commerciante, dotato delle credenziali digitali, potrà avviare la propria attività in qualsiasi momento e ovunque si trovi. Insomma si tratta di un grande passo in avanti nei confronti della cittadinanza e degli imprenditori nonché un ulteriore tassello verso la semplificazione e digitalizzazione amministrativa”.

Articoli correlati