Contrasto TV

                       
   

Aversa, De Angelis: “Esposto nei confronti della Senesi per inadempienze contrattuali”

Aversa – “Stiamo predisponendo un esposto nei confronti della ditta che si occupa del servizio di igiene urbana in città, ovvero della Senesi”.

Queste le parole dell’assessore all’Ambiente Marica de Angelis, che spiega: “Abbiamo deciso di mettere nero su bianco tutte le inadempienze contrattuali della ditta. Non vengono svolte, infatti, con regolarità alcune attività previste dal contratto quali la pulizia delle caditoie, il diserbo, il lavaggio dei cassonetti, espurgo fogne e la ramazza”. E continua De Angelis: “Questa mattina, ad esempio, abbiamo preteso un intervento straordinario di raccolta della plastica e della carta in quanto nella giornata di ieri non erano stati svuotati i cassonetti malgrado fosse giornata dedicata a questi materiali”. “Il nucleo ambiente – spiega ancora l’assessore – ogni giorno controlla i cittadini, sia le attività commerciali che i codomini, ma anche la ditta che deve eseguire tutto ciò che è previsto nel contratto. Ogni qualvolta ci sono delle defezioni, applichiamo puntualmente delle penalità. Il nostro controllo è rivolto anche ai dipendenti comunali che devono verificare queste inadempienze”. Nella giornata di lunedì, inoltre, è previsto un intervento nella zona Iacp a cura dello stesso Istituto autonomo case popolari.

“Al centro dell’azione amministrativa di questa amministrazione comunale guidata dal sindaco Enrico de Cristofaro ci sono le periferie e per questo abbiamo protestato con l’Iacp – istituto autonomo case popolari. Dopo le nostre rimostranze sono stati programmati interventi di manutenzione ordinaria all’interno dell’area delle case popolari”. “Vogliamo – incalza l’assessore De Angelis – che siano effettuati interventi all’interno dell’area dell’Iacp interventi che ripristino il decoro urbano e riportino quei luoghi in normali condizioni di vivibilità. I bambini devono riavere i loro spazi e non possono giocare laddove c’è verde in preda all’incuria. Il nostro obiettivo è quello della valorizzazione dell’ambiente ed il ripristino delle condizioni di sicurezza e salubrità dei luoghi per tutti”.

Articoli correlati