Contrasto TV

                       
   

Aversa, l’Assessorato all’Ambiente coinvolge le associazioni del territorio

Aversa – L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Aversa intende pianificare le proprie attività coinvolgendo direttamente le realtà associative che sono presenti sul territorio.

Per questo motivo è stata riattivata la Consulta Ambientale, nella quale siederanno i rappresentanti delle diverse associazioni ambientaliste ed animaliste aversane, per portare il loro contributo di esperienze, idee e proposte alla gestione delle complesse problematiche ambientali che interessano la città di Aversa. L’obbiettivo è quello di dare seguito e contenuti alla gestione partecipata delle politiche per l’ambiente, avendo attenzione ai diversi portatori di interessi diffusi già presenti sul territorio. E’ una scelta fortemente caldeggiata dall’assessore all’Ambiente Marica De Angelis, che la spiega così: “Abbiamo già all’attivo diverse collaborazioni con varie associazioni che sono partner preziosi della nostra azione di governo della città, specialmente nel settore dell’ambiente, nel queste associazioni sono sempre presenti, sia nell’aiutarci nelle iniziative dell’amministrazione, sia rendendoci partecipi delle loro proposte a beneficio di tutti. Adesso vogliamo rendere stabile e continuativa questo tipo di collaborazione, con una Consulta che sia luogo di discussione, incontro e confronto, aperta non soltanto agli storici sodalizi già attivi ad aversa, ma anche alle nuove associazioni ed ai singoli cittadini che vogliano parteciparvi per offrire il proprio apporto”. Una iniziativa che è stata condivisa anche con la Commissione consiliare Ambiente, il cui presidente, Michele Galluccio, si è prodigato per dare impulso a questo ulteriore strumento partecipativo. In questi giorni verranno affissi in città i manifesti che conterranno le indicazioni per la composizione del nuovo organismo.

Articoli correlati