Posted on

Aversa – Entra nel vivo la collaborazione, già sancita con la firma dell’Accordo Istituzionale,  tra l’amministrazione comunale di Aversa, guidata dal sindaco Alfonso Golia, e l’Università della Campania Luigi Vanvitelli.

In giunta è stata approvata la delibera, proposta dall’assessore all’urbanistica Eleonora Giovene di Girasole e dall’assessore all’ambiente Elena Caterino, con lo schema di accordo per  lo “Sviluppo di studi e buone pratiche modelli innovativi per la mobilità sostenibile” che sarà sottoscritto dal primo cittadino. “E’ nostra priorità – spiegano gli esponenti dell’amministrazione comunale- ripensare la mobilità cittadina puntando sulla mobilità sostenibile, che rappresenta un fattore fondamentale per lo sviluppo del territorio e per la tutela dell’ambiente.

Abbiamo deciso di coinvolgere nuovamente il Dipartimento di Ingegneria, dopo la sottoscrizione dell’accordo per il rilevamento della rete idrica, in questa fase di studio e progettazione  per giungere a proposte strategiche valorizzando il capitale umano e il bagaglio di conoscenze che c’è in città”. L’accordo, che ha la validità di tre anni, prevede anche il ricorso a tesi di laurea, tesi di dottorato, tesi di master, ricerche e laboratori progettuali, sopralluoghi e campagne documentazione grafica e fotografica, eventi pubblici e prototipi sperimentali di intervento.