Posted on

Aversa – La parola di Dio in questa sesta domenica di Pasqua ci ripropone un quesito: come si diventa cristiani? “Certamente attraverso il battesimo – risponde mons. Angelo Spinillo – che porta con sé una presenza nuova, quella dello Spirito Santo: quella presenza non tangibile, che ci porta laddove siamo chiamati a dare vita.

Ecco, questa forza della carità e dell’amore è presente in pensieri, parole e opere di chiunque è con Gesù e vive del suo stesso spirito”. Questa verità è annunciata nel libro degli Atti e riaffermata da Gesù nel Vangelo con le parole che ci invitano a osservare i suoi comandamenti. “Gesù Cristo ci ha donato la sua passione, morte e risurrezione, ci ha donato il suo Vangelo e ci chiama a vivere con fiducia, fedeltà e speranza nel bene, con la libertà propria di chi ama Dio e porta l’amore che il Signore ci dona in tutti i passaggi della sua vita. Sia questa la legge dello Spirito che orienta e illumina tutto il nostro vivere”, conclude il vescovo di Aversa.

https://youtu.be/TnrJK6QlMIM