Posted on

Primo Piano –  Paura in casa “Bartolini”, primi due casi di positività al coronavirus   qualche giorno fa.

Salgono le preoccupazioni  nello stabilimento dell’azienda di trasporti alle Roveri, dove si è verificato quello che medici e scienziati chiamano cluster (tradotto letteralmente ‘grappolo’, cioè lo stadio di diffusione che precede il focolaio, prima della pandemia): due magazzinieri sono stati trovati positivi al Covid-19 nei giorni scorsi, con la direzione che ha deciso di chiudere il magazzino a scopo precauzionale. Il bilancio dei positivi sale a 44  ma asintomatici.