Posted on

Caiazzo – Sarà una giornata dell’Immacolata all’insegna delle inaugurazioni a Caiazzo. Si parte alle ore 10 di giovedì 8 dicembre, quando ci sarà l’evento di inaugurazione della prima targa del ‘Progetto Qrcode’, nei pressi della Cappella Egizi in via Caiatina a Caiazzo, inizialmente previsto per domenica 4 dicembre ma poi rinviato causa maltempo.

L’iniziativa, promossa dall’associazione ‘Giovanni Marcuccio’, è stata realizzata grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale, diretta dal sindaco Stefano Giaquinto, e all’interessamento dell’assessore alla Cultura Ida Sorbo. All’evento inaugurale, durante il quale sarà scoperto il ‘Qrcode’, saranno presenti il primo cittadino di Caiazzo Giaquinto, la presidente dell’associazione Ivania Marcuccio, Roberto Di Iorio e Gianna Sangiovanni e tutti gli amministratori comunali.

La Cappella Egizi sarà il primo di numerosi siti archeologici ad essere dotati di QRcode, grazie al quale ogni visitatore potrà trovare informazioni precise e dettagliate. Sempre giovedì, alle 11,30, ci sarà l’inaugurazione della restaurata statua della Madonna in via Cattabeni. La giunta comunale di Caiazzo aveva approvato la richiesta avanzata da un cittadino per la sistemazione e ristrutturazione della statua della Madonna che si trova nell’area pubblica di via Cattabeni.

Il caiatino Massimo Iagrossi aveva inoltrato al Comune una richiesta, attraverso la quale chiedeva l’autorizzazione per ristrutturare la statua della Madonna, la teca e il relativo piccolo manufatto su cui poggia, visto che ha subito non pochi danni a causa del trascorrere del tempo. Inoltre, Iagrossi ha chiesto di porre una piccola targa commemorativa in memoria della figlia Marianna scomparsa prematuramente. Dopo i lavori eseguiti in queste settimane, giovedì ci sarà l’inaugurazione.