Posted on

Campania – Il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, l’avv. Paolo Colombo, comunica di aver sollecitato l’ANCI Campania a chiedere ai propri associati se hanno già previsto l’adozione dei PEBA e, in caso di esito negativo, di invitarli a promuovere il procedimento di essi.

“Tale procedimento – continua l’avv. Paolo Colombo – dovrà inizialmente prevedere la mappatura del territorio comunale e successivamente la stesura degli eventuali interventi correttivi. Inoltre, in tale attività sarebbe opportuno coinvolgere le associazioni delle persone con disabilità e le loro famiglie.”

“Questa potrebbe essere l’occasione – conclude il Garante – per sollecitare tutti i Comuni della Campania a istituire la Consulta dei disabili e il Garante dei disabili comunale, come segno di attenzione per le problematiche della disabilità.”