Posted on

Campania – “La classifica sul gradimento dei governatori delle regioni pubblicata oggi, dimostra che i cittadini, ogni giorno di più, stanno comprendendo  la verità che si nascondeva dietro i sermoni settimanali propinati da De Luca dalla tv e dai social durante l’emergenza Covid-19.

Una verità fatta di inchieste giudiziarie, di inefficienze e di ritardi che stanno paralizzando la Campania, come ormai segnala all’unisono tutto il nostro sistema produttivo”.

Lo scrive in una nota inviata alla nostra redazione, Severino Nappi, Lega Campania, che prosegue “Sono 320.000 i posti di lavoro in pericolo e 300.000 i campani a rischio povertà. La Lega Campania lo ha detto per prima, senza limitarsi a denunciare ma presentando proposte e progetti che ora costituiscono l’ossatura del programma di governo del centrodestra. Noi vogliamo che la Campania volti pagina perchè sappiamo che la buona politica si realizza con i fatti, non con slogan e proclami”, conclude