Posted on

Campania – “Esprimo tutta la mia solidarietà ai napoletani che oltre a essere duramente colpiti dalla crisi, devono pure assistere alle vergognose messinscene del primo cittadino.

Non solo il sindaco prova ad utilizzare l’alibi del Covid per farsi azzerare gli scempi gestionali commessi in questi anni e che hanno provocato un buco enorme nelle casse comunali, adesso minaccia anche lo stop dei servizi facendo scaricabarile sul governo. L’invito al sindaco è sempre lo stesso: in questo ultimo scorcio di mandato provi ad amministrare la città, mai come in questo momento i napoletani hanno bisogno di servizi e di normalità”.

Lo scrive in una nota inviata alla nostra redazione, Severino Nappi, presidente del Movimento civico Il Nostro Posto.