Posted on

Campania – “Il personale sanitario sta facendo sforzi eroici per offrire assistenza ai pazienti affetti da Coronavirus, ma sta pagando un prezzo altissimo in termini di contagio.

C’è perciò bisogno di cambiare la norma nazionale sulla quarantena (art. 7 Dpcm 9 marzo) e far in modo che le Regioni siano messe in condizione di effettuare i tamponi a tutto il personale sanitario, che è tra le categorie più a rischio”. Lo dichiara il presidente della commissione Sanità del Consiglio regionale della Campania Stefano Graziano. “Chiediamo al Ministro Speranza un intervento immediato, per evitare il ripetersi di situazioni analoghe a quelle avvenute negli ospedali del nord, dove, purtroppo, c’è stata una ampia diffusione del virus tra le corsie. In Campania comunque appena inizieranno a fare test rapidi si  deve necessariamente partire da tutti gli operatori sanitari”.