Posted on

Campania – “L’aggressione al Comandante del reparto di polizia penitenziaria del carcere di Poggioreale riporta all’attenzione l’emergenza che quotidianamente affrontano gli agenti negli istituti di pena.

Lasciati soli, senza mezzi e tutele a garantire l’ordine. Ci auguriamo che, conclusa la battaglia per le poltrone, il Governo metta finalmente al centro la sicurezza, le condizioni delle carceri e di chi vi lavora quotidianamente. La nostra solidarietà va all’intero corpo di polizia penitenziaria e alla dirigente colpita”. Così il capogruppo Lega in Regione Campania, Gianpiero Zinzi.