Contrasto TV

                       
   

Carinaro, Dell’Aprovitola: ” Per la sconfitta ci consegniamo alla storia, la vostra giunta molto più cara di quella precedente”

Carinaro – Continua il botta e risposta tra maggioranza e opposizione, Annamaria Dell’Aprovitola in una nota inviata alla nostra redazione dichiara: “Gattopardismo: tecnica politica che parla di innovazione lasciando prevalere la continuità sul cambiamento.

Cara amministrazione,
abbiamo ben meditato sulle ragioni della sconfitta ed abbiamo preso atto che sono varie e molteplici le ‘’forze misteriose’’ che hanno determinato il risultato elettorale. Ma per questo, ed altro ancora, ci consegniamo alla storia. In merito alla vostra risposta,  troviamo davvero riprovevole politicamente, oltre che di pessimo gusto, la vostra giustificazione per il mancato rispetto dell’iter burocratico, che sottende la pubblicità di un’iniziativa amministrativa.

Detto ciò, se proprio volevate manlevare gli anziani e i bambini dal caldo torrido di questi giorni, potevate lavorare al soggiorno anziani e alla colonia estiva. Magari con le indennità di carica che avete di già percepito, e che, a naso, fanno costare la vostra giunta molto più cara di quella precedente.
Veniamo, però, ai fatti di oggi. Ci chiediamo: qualora questa mattina si fossero presentati anziani e bambini, quale medico li avrebbe assistiti? Dove li avreste fatti accomodare? E quali misure di sicurezza potevate predisporre? Eventualmente, li avreste rimandati a casa ? E con quale coraggio? (Considerata l’arsura di questa mattina). Poracci, sai che delusione!
Ad ogni buon conto, poco importa adesso se questa risposta è più o meno credibile( e non lo è di certo!), ma sottoporremo anche questo articolo a sua eccellenza il Prefetto.

Infine, quanto all’ing.Ferriello, al dott.Fattore, alla motoscopa, alla ditta incaricata dello sfalcio e potatura del verde pubblico, all’azzeramento delle indennità di carica, e così via, bla bla bla, attendiamo fiduciosi un reale ed insperato cambiamento. P.s: Cacciateli via questi funzionari, sostituendoli ovviamente con chi risponde a voialtri. Per esempio: quale migliore occasione per riportare a Carinaro l’architetto urbanista, bocciato dalla commissione di concorso, nella passata amministrazione? O tanti altri tecnici di Carinaro. Confidiamo in voi.
Buon lavoro e buona fortuna.”

Articoli correlati