Posted on

Carinaro – Il 25 settembre 2020 si sono tenute presso la Pro Loco “S. Eufemia” di Carinaro le nuove elezioni per il rinnovo della carica di presidente e del consiglio direttivo.

Dopo aver approvato lo scorso luglio il nuovo statuto per l’iscrizione al nuovo albo del terzo settore da cui è scaturito che il sodalizio carinarese prenderà il nome di Associazione di Promozione Sociale   (APS) Pro Loco Carinaro “Santa Eufemia” si è proceduto, come da statuto, a nuove votazioni per la carica di presidente e del consiglio direttivo. È risultato eletto il presidente uscente Raffaele Compagnone mentre per il direttivo vengono eletti i soci fondatori Franco Arzano e Giuseppe Barbato ed i soci Davide Capoluongo, Vincenzo Iavarone, Raffaella Mazzarella, Salvatore Bellone e Roberto Mauriello.

Il neo presidente Compagnone constata la validità delle elezioni, nei giorni scorsi, ha riunito il neo direttivo per l’assegnazione delle cariche interne ed assume la carica di vice presidente il giovane Davide Capoluongo, accetta la carica di segretario Giuseppe Barbato mentre viene confermato tesoriere Vincenzo Iavarone. Il presidente Raffaele Compagnone esprime grande apprezzamento e gratitudine nei confronti di tutti i membri del direttivo e dei soci e di quanti hanno dato il proprio contributo per portare avanti il compito della Pro Loco a Carinaro, infatti dopo 15 anni di attività dichiara, la nostra associazione è additata sia a Carinaro che nella provincia di Caserta una di quelle più fattive e operose nella cultura della promozione sociale, della valorizzazione delle realtà e delle potenzialità locali. Il presidente Compagnone è stato rieletto a capo del sodalizio carinarese e ricopre anche la carica di consigliere provinciale dell’UNPLI di Caserta.