Contrasto TV

                       
   

Carinaro, l’amministrazione comunale commemora la festa della donna

Carinaro – Il Sindaco di Carinaro Marianna Dell’Aprovitola e l’assessore alle pari opportunità dichiarano: “L’8 marzo per noi non è semplicemente la “Festa della donna”, ma è un’occasione per chiedere più tutele e più attenzioni nei confronti  delle donne.

E’ la giornata in cui è ulteriormente necessario ricordare che centinaia di donne continuano a morire per mano dei loro compagni, mariti, fidanzati, amanti. I dati del femminicidio in Italia sono inquietanti. Sono 114 le donne che, da gennaio a dicembre 2017, hanno perso la vita. Due delle quali assassinate in procinto di diventare madri. Una vera e propria strage cui si aggiungono violenze quotidiane che sfuggono ai dati ma che, se non fermate in tempo, rischiano di fare altre vittime.

Dunque, è un 8 marzo che serve a ricordare che sono ancora tante le donne molestate, perseguitate, aggredite, picchiate e sfregiate proprio da chi diceva di amarle. Anche per questo, l’8 marzo, faremo un piccolo gesto simbolico: quello di donare mimose a tutte le donne lavoratrici del Comune di Carinaro, il fiore simbolo di questa giornata. Un gesto semplice per ribadire la nostra volontà di chiedere più tutele per le donne e, al tempo stesso, ricordare che presso il Comune di Carinaro è stato istituito uno sportello antiviolenza a cui si possono rivolgere le donne. ”

 

 

Articoli correlati