Posted on

Carinaro – Luigi Incarnato è stato chiamato in causa nel comunicato del sindaco di questa mattina  replica così sul gruppo democratici Carinaro.

“La sera del 2 giugno guardavo “Baaria” in Tv. Rivedo sempre con piacere un simile capolavoro, quando lo trasmettono.

Una scena mi ha fatto particolarmente sorridere: un consigliere democristiano (era, evidentemente, un’altra epoca) incontra per caso, in spiaggia, Peppino Torrenuova (il protagonista del film) e coglie l’occasione per lamentarsi del fatto che l’opposizione comunista lo tratti male.

Stupito, il consigliere comunista Torrenuova si giustifica dicendo che non gli sembra che l’opposizione abbia mai fatto un documento politico contro l’attuale interlocutore.

Allora il consigliere democristiano ribatte: ” è questo il punto, se contro di me non c’è mai un manifesto, un articolo di giornale, vuol dire che non conto nulla! “ E quasi implora il documento di attacco politico. Chissà perché questa simpatica scena, mi è ritornata alla mente stamani!”