Posted on

Carinaro – A distanza di pochi mesi la famiglia MASI è stata colpita nuovamente da un gravissimo lutto. Questa mattina è venuta a mancare MARIA ROSARIA COPPOLA coniugata Masi.

Era nata a Carinaro l’ 1/5/1951 , rimase orfana di entrambi i genitori quando aveva appena 13 anni. Quasi bambina fece da mamma ai suoi fratelli rifiutando di andare a vivere dagli zii materni a Frattamaggiore. Pensò ad accudire i fratelli, a diplomarsi e a laurearsi in filosofia e pedagogia, ma optò di insegnare alle elementari perché amava tanto i bambini.

Ha voluto raggiungere il diletto figlio Carlo dalla cui morte ne era uscita distrutta . È morta stamattina all’alba, nel sonno, come Carlo mentre assieme ai congiunti era ospite di una sua cugina in quel di Fiuggi.

Una grande donna, colta e riservata e trascorreva una vita tutta racchiusa tra le mura domestiche. Donna di grande carattere, ma nello stesso tempo dolce e umana, come Carlo che aveva ereditato tutte le componenti umane e caratteriali dalla sua mamma. In questo momento di dolore mi unisco al caro Mario, già Sindaco di Carinaro, ai cari figli Margherita e Stefano attualmente consigliere comunale di Carinaro, ai Germani Alfonso e Claudio, alle famiglie Masi e Coppola per la dipartita della carissima Maria Rosaria che certamente si ricongiungerà all’amato figlio Carlo, nella Gerusalemme celeste. Professoressa Coppola che la terra Ti sia lieve. A Dio la Sua anima Riposa in pace