Contrasto TV

                       
   

Casaluce, Cutillo a Bruno: “Ci sei o ci fai?”

Casaluce – “La convinzione di Bruno non corrisponde alla realtà” risponde il prof.re Antonio Cutillo a quanto afferma Bruno Pasquale.

“Non so Bruno a cosa aspira, dal momento che la confusione di cui parla non siamo stati noi a determinala”. E il prof.re Cutillo riflette un attimo e continua: “È vero che Pasquale Bruno aveva fatto un mezzo passo indietro, ma in corso dei lavori preparatori si deve mettere in conto che qualcosa può andare storto. Ma se alla prima difficoltà si indietreggia, questo non è un bene né per noi, né per i casalucesi. Avere differenti linee di pensiero e differenti programmi ci può anche stare, siamo due persone diverse, ma entrambi abbiamo un obiettivo comune che non deve essere perso di vista. Io dico che se continuiamo su questa linea facciamo il gioco dell’attuale amministrazione. Questo mi fa molto arrabbiare! Sono amareggiato da quello che sta succedendo! Se ci indeboliamo, lasciamo spazio al Movimento civico di Tatone, e questi signori non stanno aspettando altro!

Cioè noi che siamo nati per disintegrare quel meccanismo, alla fine lo andiamo a sostenere. Se Bruno vuole questo… contento lui, ma certamente i casalucesi non glielo perdoneranno mai. Un accordo serio, anche con gli amici di Casaluce adesso, sarebbe l’unica strategia che ci permetterebbe di cambiare le cose a Casaluce. Questo lo dobbiamo fare non per noi ma per Casaluce e i suoi abitanti”.

Articoli correlati