Contrasto TV

                       
   

Casaluce, il GS Casaluce batte fuori casa l’Afroditea Line

Casaluce – Non si ferma la corsa del GS Casaluce che oggi travolge fuori casa l’Afroditea Line per 12 reti a 6 di cui metà realizzate nel corso del primo tempo conclusosi per 6 a 0. Nella ripresa i locali reagiscono ripartendo subito in pressing, riuscendo così a realizzare nel giro di pochissimi minuti 2 gol impensierendo e mettendo momentaneamente in difficoltà la retrovia avversaria, ma si è trattato di poco, solo di un momento di rilassamento e di smarrimento della Squadra casalucese che riordina subito le idee e passa al contrattacco mettendo a segno ulteriori 6 goal mentre i padroni di casa ne realizzano altri 4. Finale 12 a 6 per il Casaluce.

Gara sostanzialmente corretta e a tratti nervosa per via di alcuni episodi di scorrettezza avvenuti in campo da ambo gli schieramenti giudicati fallosi dal Direttore di gara che ha dovuto estrarre ben 4 gialli per l’Afroditea e 3 per il Casaluce, inoltre, nel secondo tempo sono stati espulsi dal campo sia il Mister del Casaluce per protesta nei confronti del D. di G., e sia l’ultimo uomo dell’Afroditea per fallo da rigore. Da registrare anche un piccolo focolaio tra le due panchine ma alla fine è prevalso il buon senso da parte di tutti ed il fuoco si è subito spento. Soddisfatto della prestazione dei suoi, Mister Fernando D’Ambrosio che si sente dispiaciuto per l’episodio che ha decretato la sua espulsione, ritenuta dallo stesso ingiusta ed immeritata ma evidentemente l’arbitro non l’ha pensata allo stesso modo. Anche per il D.S. del Casaluce Gennaro Verazzo che dopo l’uscita dell’allenatore ha dovuto prendere in mano la situazione, la Squadra ha fatto una ottima partita ed i giocatori hanno risposto bene mettendo in pratica tutto quanto è stato provato in settimana durante le sedute di allenamento, ed il risultato, a parte i 6 goal presi, parla da sé, considerato anche il fatto che la Squadra mercoledì scorso è stata impegnata nel turno di Coppa Campania dove ha fatto la “remuntada” con il San Sebastiano, ribaltando il risultato della andata qualificandosi ai quarti di finale. “Insomma – dichiara a caldo il D.S. Verazzo – la Squadra sta girando come dovrebbe girare anche se qualche errore si commette sempre ma va bene così. Adesso – conclude – testa alla prossima di Campionato in casa contro il Marcianise e sempre, forza Casaluce”. A segno per i verdi, giallo, blu, il Capitano Vincenzo Giusti ed il pivot Rosario Uva con un poker di goal ciascuno, mentre con una sola rete hanno realizzato, Biagio Montella, Gennaro Gentile, Antonio Bortone ed Antonio Caputo. Hanno risposto per l’Afroditea, Emanuele Narducci con una doppietta, seguito con un goal da Saverio Narducci, Salvatore Rocco, Carlo Vietro e Vincenzo Grasso.

 

 

Articoli correlati