Contrasto TV

                       
   

Casaluce, il GS Casaluce vince 3 a 2 contro lo Sporting Tigre Acerra

Casaluce – Terza vittoria consecutiva in Campionato per il G.S. Casaluce C5, che si porta così in testa alla classifica del Girone a quota 9, staccando di tre punti l’inseguitrice dell’Atletico Marcianise, sconfittoin contemporanea fuori casa per 2 reti a 0 dallo Sporting Tigre Acerra.

Un Casaluce oggi che vince e convince, anche se di misura, contro un ottimo Paradiso Acerra che ha difeso bene la porta presa di mira in numerose azioni costruite dai ragazzi di Mister Fernando D’Ambrosio che però sbagliano troppo sotto porta, non concretizzando al meglio il risultato finale che poteva essere più consistente, anziché lo striminzito 3 a 2 che non premia e gratifica l’impegno e la determinazione dimostrata da tutta la Squadra nel voler a tutti i costi andare a segno, e questo, lo dimostra il quasi 75% del possesso di palla contro un 25% della Squadra avversaria che è andata a segno tutte e due le volte su azione di contropiede, mentre il tris di goal realizzato dai casalucesi è arrivato da tre tiri di punizione, di cui l’ultimo, a pochissimi minuti dalfischio finale, è stato quello decisivo per la vittoria.

A segno per il G.S. Casaluce nel primo tempo conclusosi per 2 reti a 1, Antonio Bortone e Antonio Caputo, mentre per gli acerrani, realizzaDomenico Giusto. Nella ripresa il Paradiso Acerra si porta in parità con Vincenzo Incoronato ma a pochi minuti dal termine arriva il colpo finale ad opera del Capitano Vincenzo Giusti che infila la porta avversaria su un tiro di punizione battuto da Caputo. La Squadra ospite tenta subito di riagguantare il risultato nei due minuti di recupero concessi dal Direttore di Gara allo scadere del 60° ma non c’è stato nulla da fare, risultato finale, 3 a 2 per i padroni di casa.

Partita sostanzialmente corretta da ambo gli schieramenti e fair play in campo e fuori campo, sia tra i giocatori che tra le due Dirigenze che si sono scambiati i complimenti per le convincenti prestazioni delle loro Squadre. Discreto pubblico presente sugli spalti dello Sporting Azzurro 92 in un pomeriggio soleggiato ma freddo e ventoso, tra cui, per la prima volta, anche un gruppo di giovani tifosi ultrascasalucesiche hanno sostenuto ed incitato la propria Squadra con cori  e slogan a ritmo di tamburi.

“Ci possiamo ritenere più chesoddisfatti  – fa sapere nel terzo tempo il DS del Casaluce Gennaro Verazzo – anche se – aggiunge – il risultato ci va un po’ stretto, in quanto i goal potevano essere molti di più, solo se i nostri ragazzi erano un po’ più lucidi e più cinici sotto porta, ma va bene così, la Squadra è stata convincente, nonostante l’assenza del nostro fantasista Di Gennaro, squalificato per un turno, che se presente poteva fare la differenza, ma lo avremo sicuramente in campo nella delicatissima sfida casalinga di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Campaniacontro l’ostico San Sebastiano, vittorioso all’andata per 5 reti a 2, quindi – conclude il ds – testa a mercoledì 21 novembre, perché in questi pochi giorni che ci separano dalla gara, assieme al Mister dobbiamo lavorare sodo affinché tutta la Squadra arrivi preparata e ben concentrata sul campo per cercare di ribaltare il risultato. Non saràcerto una missione facile ma noi ci proveremo, ce la giocheremo tutta, fino alla fine”.

 

Articoli correlati