Posted on

Casaluce – Cinque consiglieri della maggioranza Antonio Di Martino, Nicola Marino, Stefano Sembiante, Ania Esposito e Armando Marino, insieme all’opposizione si dimettono. Termina dopo un anno il mandato di Antonio Tatone.

Il gruppo “Uniti per cambiare” in un post pubblicato su Facebook dichiara: “Una nazione è democratica quando è capace di privare del potere i suoi governanti INCAPACI”, così scriveva il filosofo Karl Popper.

⛔ E di incapacità politica e amministrativa il quintetto delle meraviglie, capintesta NAZZARO PAGANO, seguito dai servi più fedeli, quali ANTONIO TATONE, MADDALENA ZACCARIELLO, PASQUALE FELACO e CARMELA INCERTOPADRE, hanno dato PIENA e AMPIA DIMOSTRAZIONE in 🔸anni, anni e anni🔸 di INERZIA e DISASTRI nella gestione di un COMUNE, che è ridotto in coda a ogni classifica nazionale e internazionale, sotto i più diversi punti di vista❗

⚠️ CASALUCE, ridotta a un feudo della peggior specie di politica che possa essere fatta in un territorio democratico del terzo millennio, ovvero quella gestita, comandata, da NAZZARO PAGANO, in 11 anni e mezzo, è stata ridotta ad una ➡️ larva in termini di civiltà, slanci culturali, spazi aggregativi, servizi per i cittadini e tanto, tanto altro ancora❗

🔊🔊🔊 Noi di UpC abbiamo denunciato, in un anno e mezzo di sindacatura, targata ANTONIO TATONE-NAZZARO PAGANO, ogni forma possibile e immaginabile di ➡️ violazione delle regole più elementari in materia di TRASPARENZA amministrativa, di ➡️ VIOLAZIONE DEI DIRITTI DEI CITTADINI di fruire di un ambiente “sano” sotto ogni punto di vista, di godere di servizi essenziali al pari di ogni altro cittadino di un NORMALE COMUNE ITALIANO❗

🔊🔊🔊 Esposti alla Procura della Repubblica, Esposti alla Corte dei Conti, segnalazioni al MINISTERO degli Interni, ISTANZE al PREFETTO di Caserta, Esposti e denunce ai Carabinieri e tanto, tanto lavoro, studio e dedizione alla causa del bene della nostra terra: questo è stato l’impegno di Uniti per Cambiare in un anno e mezzo!

❌ Ma la tracotanza politica di NAZZARO PAGANO,

❌ la presunzione amministrativa di ANTONIO TATONE e

❌ l’incompetenza amministrativa di assessori come MADDALENA ZACCARIELLO e PASQUALE FELACO, che 🔸 in 11 anni e mezzo di GOVERNO non hanno portato una sola opera a beneficio di questo paese🔸, sono state tali e tante da provocare un arroccamento sempre più vergognoso dei loro personalismi, a scapito del bene collettivo di CASALUCE!

I Casalucesi hanno per anni e anni atteso, invano:

➡️ una pubblica illuminazione decente,

➡️ un campo sportivo,

➡️ un piano di recupero del centro storico,

➡️ un rilancio dell’agricoltura,

➡️ il completamento del cimitero,

➡️ l’adeguamento delle strutture scolastiche

e, ancora,

➡️ l’annullamento della delibera sul FORNO CREMATORIO

➡️ l’approvazione di un P.U.C.

ecc.,ecc….

📍E, invece, hanno ricevuto solo

👉 BUGIE su BUGIE,

👉 CHIACCHIERE su CHIACCHIERE,

👉 PROMESSE su PROMESSE,

basate su campagne elettorali improntate al suon di ⚠️“medicine” da propinare a chi “avrebbe osato” ribellarsi e ⚠️ “accordi politici” del peggior periodo della Prima Repubblica!!!

⛔ Il gruppo di potere che ha tenuto banco e annullato per anni il dibattito politico dei casalucesi, complice un sistema oppositivo troppo indulgente, ha saputo occuparsi, con una maestria senza precedenti, solo di 🔹CEMENTO e 🔹ILLUSIONI, come in un mix fatale di 🔹DROGA e🔹ALCOOL, che ha saputo addormentare la coscienza civica di un’intera comunità!

🔊🔊🔊 Solo permessi di costruire e CONFERENZE DI SERVIZI, questo hanno fatto in 11 anni e mezzo, null’altro‼️‼️‼️

Insomma, quello che ha combinato il duo, ben architettato, PAGANO-TATONE, può essere sintetizzato come:

🔺 D I S A S T R O politico

🔺 FALLIMENTO amministrativo

🔺 INARIDIMENTO culturale

🔺 MORTE civile di una comunità

🔊 Ma IL TEMPO è GALANTUOMO e 🔊🔊 restituisce TUTTO A TUTTI (noi speriamo con gli interessi della giustizia) e così, oggi, FINALMENTE,

➡️ il senso di responsabilità,

➡️ il rispetto di una comunità e

➡️ il dovere nei confronti del futuro di Casaluce

hanno prevalso in un gruppo di persone ❗STANCHE di subire passivamente le sorti dettate da soggetti INCAPACI E INCOMPETENTI DI GESTIRE LA COSA PUBBLICA❗, se non per fini tutt’altro che direzionati verso il BENE COLLETTIVO‼️

⚠️⚠️⚠️ Oggi i CONSIGLIERI DI U.P.C., Antonio Cutillo, Antonio Comella e Arturo Spina,

⚠️⚠️⚠️ insieme ai consiglieri di “Idee in Comune”, Pasquale Bruno e Giovanni D’Ambrosio

⚠️⚠️⚠️ e agli ex consiglieri di maggioranza Antonio Di Martino, Nicola Marino, Stefano Sembiante, Ania Esposito e Armando Marino,

❗❗❗hanno RASSEGNATO LE DIMISSIONI “ultra dimidium” dal CONSIGLIO COMUNALE DI CASALUCE, DECRETANDO L’AVVIO DELLO SCIOGLIMENTO DELLO STESSO, come per legge❗❗❗

🔊🔊🔊 Oggi, Casaluce ha avuto il CORAGGIO di voltare pagina!

🔊🔊🔊 Oggi, si comincia a scrivere la prefazione di un nuovo libro per il NOSTRO PAESE!

Il profumo della libertà e la forza della DEMOCRAZIA, che qualcuno per anni ha provato a sotterrare nel nostro paese, ha inebriato gli animi di chi crede nel riscatto di questa terra e ha spezzato il GIOGO DELLA TIRRANIA senza freni di pochi “politici” che di “politica” (quella vera!) non hanno mai capito nulla‼️

🛎️👉🔹🔊CASALUCE merita di RINASCERE!!!

📍L’impegno assiduo e incessante di tutti noi di Uniti per Cambiare, con i propri rappresentanti in consiglio comunale, mai fermatosi un solo giorno in un anno e mezzo di consiliatura, ricomincia ancora più forte e determinato da quest’oggi!

‼️Apprezziamo e plaudiamo al CORAGGIO dei cinque ex consiglieri di maggioranza che, con questo atto, hanno dato ascolto, insieme a noi, al grido di dolore di una popolazione STANCA e SCHIAFFEGGIATA da anni dalla politica del “Mu vec’ io”, finalmente prendendo atto dello stato di degrado e di abbandono totale della nostra comunità!‼️

Unitevi a noi, ❗insieme abbiamo il dovere di tirare fuori dal baratro la nostra amata CASALUCE‼️‼️