Posted on

Caserta – La Giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Franco De Michele, ha approvato il progetto definitivo degli “INTERVENTI MIRATI ALL’ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE SU STRADE COMUNALI”, per un costo totale di 340mila euro finanziati dal Ministero dell’Interno.

Nello specifico gli interventi di riqualificazione dei marciapiedi e di abbattimento delle barriere architettoniche saranno realizzati in un segmento di via Unità d’Italia, in viale Buonarroti, viale Gallicola, via Gemito ed in una porzione di piazza Pitesti.

In via Unità Italiana si interverrà sul tratto di marciapiede e sugli arredi urbani posti tra l’incrocio di via Sud Piazza D’Armi ed il Monumento ai Caduti. L’intervento di viale Michelangelo riguarderà il percorso podistico presente intorno all’Istituto tecnico per geometri “M. Buonarroti”, dove saranno sostituiti il manto di asfalto e le attuali attrezzature ginniche. In piazza Pitesti saranno realizzate 8 salite disabili (2 per ogni lato) e si procederà alla riparazione del mattonellato attualmente presente. Anche in via Raffaello il progetto prevede la riparazione del mattonellato e la realizzazione di 4 rampe disabili per attraversamento, in corrispondenza delle strisce pedonali. L’intervento su via Gemito riguarda il tratto finale dove la pavimentazione del marciapiede in asfalto è completamente degradata dall’usura del tempo e sarà sostituita con nuovo asfalto colorato rosso e, contestualmente, saranno realizzate 4 rampe per disabili.