Contrasto TV

                       
   

Caserta, Congresso PD: i giovani Millenials sostengono Giachetti

Caserta – I giovani campani sono con Giachetti: almeno è questa l’idea che viene vedendo quanti ragazzi di questo territorio si sono già schierati con la mozione “Sempre Avanti!”, che l’ex candidato alla carica di primo cittadino della Capitale sta portando avanti con Anna Ascani.

All’evento di ieri sera a Caserta, oltre a spiegare le ragioni e il programma per la candidatura alla Segreteria del PD, Roberto Giachetti ha incontrato i suoi giovanissimi sostenitori: Mariano Scuotri, coordinatore dei Millennials Campania, Vincenzo Pascale e  Antonio Portaro sono solo i nomi dei ragazzi che hanno già costituito il gruppo “Millennials Campania per Giachetti”, e che ieri sera sono intervenuti alla sede casertana del Partito per spiegare le ragioni della loro scelta, insieme a Paolo Scialdone e altri giovani che già fanno parte del gruppo.

Tanti le iniziative già in programma: incontri con le realtà locali giovanili e eventi di aggregazione con tutti i livelli istituzionali del Pd. “Sempre avanti non è solo lo slogan della mozione Giachetti – Ascani, quella che abbiamo scelto di sostenere apertamente come gruppo di ragazzi – dice Mariano Scuotri – ma si potrebbe definire la sintesi dello spirito con il quale siamo abituati a vivere la politica: guardare alle soluzioni e non alle proteste, alla politica che servizio per gli altri e non come tornaconto personale”. “Per questo motivo abbiamo scelto di sostenere Roberto e Anna – prosegue Vincenzo Pascale – perché la politica che non ha paura delle sfide difficili è quella che ci piace e che appartiene al nostro modo di essere”

“Vogliamo un Partito Democratico – ha aggiunto poi Antonio Portaro – che torni ad occuparsi dei contesti difficili e delle situazioni più problematiche: in Sempre Avanti abbiamo vista viva questa istanza e abbiamo voluto sposare questa battaglia”. Il gruppo “Millennials Campania per Giachetti” è già attivo, come è attivo anche quello nazionale: per entrare a far parte di entrambi basta contattare i responsabili locali della mozione.

Articoli correlati