Contrasto TV

                       
   

Caserta, Corvino: “Integrazione sociale delle persone condannate in esecuzione penale esterna”

Caserta – L’assessora Mirella Corvino è intervenuta oggi alla presentazione dei progetti delle associazioni Noi Voci di Donne e Generazione Libera che hanno lo scopo di favorire l’integrazione sociale e culturale di persone condannate in esecuzione penale esterna.

 

“L’Amministrazione – spiega l’assessore Mirella Corvino – è fortemente interessata al ruolo che la nostra comunità deve avere per favorire l’inclusione di queste persone. Il prodotto del loro lavoro sociale si misura sulla capacità che, localmente, riesce ad essere sviluppata in questa ottica. Avviate e portate a termine le procedure che la nostra amministrazione dovrà a breve concludere, queste persone saranno affiancate, formate e incoraggiate a svolgere lavori sociali nell’ambito della manutenzione e della cura di alcune piazze ed aree della città, per promuovere partecipazione, condivisione e la crescita di una loro rinnovata coscienza civica, nonché l’opportunità di una loro futura attività lavorativa in settori ormai divenuti fondamentali per la qualità della vita dei cittadini”.

Articoli correlati