Contrasto TV

                       
   

Caserta, polizia municipale: sanzioni amministrative a tre parcheggiatori abusivi all’esterno del cimitero

Caserta – Un’operazione anti abusivismo è stata portata a termine nella giornata di oggi dalla Polizia Municipale nell’area del cimitero di via Cappuccini. Gli agenti del Nucleo Polizia Commerciale, diretti dal Comandante Luigi De Simone, hanno provveduto a verbalizzare tre parcheggiatori abusivi, due uomini e una donna, con consequenziale ordine di allontanamento.

Elevate multe da 5mila euro ciascuno a due venditori abusivi rispettivamente, di fiori ed ombrelli, con sequestro del materiale. Gia ieri la polizia municipale aveva multato tre venditori ambulanti di fiori, ognuno con un verbale di mille euro, per diverse inadempienze. Intanto, si ricorda alla cittadinanza che anche per il 2 novembre, dalle 7,00 alle 18,00, resterà in vigore nella zona del cimitero principale il piano traffico definito in occasione della commemorazione dei defunti: Senso unico di circolazione in via Talamonti, nel tratto compreso tra via Ruta e via Memma, secondo la medesima direzione di marcia;Senso unico di circolazione in via Talamonti, nel tratto compreso tra via Cappuccini e via Memma, secondo la medesima direttrice di marcia; Senso unico di circolazione in via Memma, nel tratto compreso tra via Talamonti e via De Renzis, secondo la medesima direttrice di marcia; Senso unico di circolazione in via De Renzis, nel tratto compreso tra via Memma e via Cappuccini, secondo la medesima direttrice di marcia. Infine, in riferimento all’Allerta Meteo emanata dalla Protezione civile regionale, con codice arancione fino alle 8,00 di domani mattina e codice giallo dalle 8 alle 18,00, si comunica che, come da protocollo del piano di emergenza di Protezione Civile, presso il Comune di Caserta è stato attivato il Coc (Centro Operativo Comunale) con Polizia Municipale e Protezione Civile che monitoreranno la situazione per tutta la notte, con un aumento della pattuglie in strada ed un presidio fisso alla centrale operativa. Si raccomanda massima prudenza alla guida, soprattutto nel corso della nottata e nelle aree più a rischio idrogeologico, con particolare riferimento alle frazioni collinari e pedecollinari.

 

Articoli correlati