Posted on

Caserta – Oltre 200mila euro sono stati assegnati al Comune di Caserta nell’ambito della ripartizione del fondo per le Politiche della famiglia, previste nel DL Rilancio. Il via libera ai finanziamenti è stato definito nel corso della Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti Locali) per il potenziamento dei centri estivi rivolti ai bambini di età 3/14 anni e per i progetti di contrasto alla povertà educativa.

“Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato il sindaco Carlo Marino – per essere riusciti ad intercettare fondi su un tema così importante, ancor di più dopo il difficile periodo legato all’emergenza coronavirus che ha profondamente colpito e messo in difficoltà i nostri bambini e ragazzi e le loro famiglie. L’Amministrazione comunale si attiverà immediatamente per individuare le procedure per la realizzazione di campi estivi, attraverso il sistema della rete territoriale delle scuole e delle associazioni, e per interventi di sostegno diretto ai nuclei familiari con minori”.