Contrasto TV

                       
   

Cesa, apertura di ‘Asprinum Festival”

Cesa – Mancano poche ore al taglio del nastro per la nuova edizione dell’Asprinum Festival. A dare inizio alla manifestazione, che si svolgerà a Cesa per il weekend del 28.29 e 30 settembre, sarà la “Vendemmia Eroica dell’Asprinio e la pigiatura dell’uva” che vedrà la partecipazione degli alunni della scuola media Francesco Bagno, coordinati dal professor Nicola De Michele, e gli studenti dell’IPSEOA Drengot di Cesa, coordinati dalla professoressa Imma Magliulo. L’appuntamento è dalle ore 9 in piazza De Michele da dove si partirà alla volta del sito di Alberata aversana per partecipare alla suddetta manifestazione.

Gli eventi continueranno nel pomeriggio, alle ore 18, presso la sede della Pro Loco in piazza De Gasperi, con l’incontro eno-gastronimico “Aspriniofeat. Baccalà” con la presenza del direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori. Uno scenario di gusto tutto nuovo per incontro tra due sapori della tradizione che offriranno un’esperienza sensoriale, gustativa e visiva da vivere. Dalle ore 19.30 saranno aperti gli stand tra cui quello gastronomico che sarà curato dagli studenti dell’IPSEOA Drengot di Cesa, quelli dello Street Food, le Cantine dell’Asprinio e i mercatini artigianali ed espositivi. Inoltre, per i più piccoli sarà allestito il Parco Arena con laboratori didattici, area giochi ed animazione a cura de Le Simpatiche Canaglie. A chiudere in bellezza la giornata sarà lo spettacolo musicale di Peppe Barra con il tour “Cammincammin” che si esibirà in piazza De Michele alle ore 21.

 

Articoli correlati