Posted on

Santa Maria Capua Vetere – Procede senza sosta il percorso della consigliera provinciale Gabriella Santillo per un centrodestra compatto alle prossime amministrative della città di Santa Maria Capua Vetere. Ogni giorno si aggiungono dei tasselli, ogni giorno si ottengono dei risultati nuovi, ogni giorno la coalizione appare sempre più forte perché dimostra di essere responsabile e unita. “Una sfida importante – afferma la Santillo – con lo scopo di offrire un’alternativa seria, valida e concreta ai sammaritani”.

E con la Santillo oggi sceglie di schierarsi anche Luigi Romito, uomo delle Forze dell’Ordine ed ex presidente dell’Associazione Sportiva Sant’Erasmo. “Col passare degli anni – spiega Romito – ho dovuto vedere troppe ferite inferte alla nostra Città e ai concittadini. Anni di amministrazioni immobili ed indifferenti alle problematiche che erano e sono sempre più evidenti e pesanti. Mi sono detto che è giunto il momento di fare qualcosa di concreto (non le solite critiche) per cercare di risollevare e riportare ai dovuti lustri la nostra splendida Città. Io sono convinto – continua Luigi Romito – che Santa Maria Capua Vetere abbia tutto l’occorrente per fare il salto di qualità, sia culturalmente che commercialmente (settori che hanno sempre contraddistinto la Città).”

“Non dimentichiamo – dichiara – che questa amministrazione non solo non ha prodotto nulla ma ha privato la Città e centinaia di bambini di una struttura sportiva promettendo soluzioni che, a distanza di due anni, sono rimaste ovviamente disattese. Da ex presidente dell’Associazione Sportiva Sant’Erasmo condanno ampiamente tali comportamenti a discapito della cittadinanza e, in particolar modo, dei ragazzi che sono il nostro futuro ed hanno bisogno di avere strutture sportive adeguate.”

“Senza parlare – aggiunge Romito – della sicurezza, ramo in cui mi sento chiamato in causa considerando che vesto una uniforme. Non è possibile assistere al degrado di Piazza Mazzini, piazza centrale di Santa Maria Capua Vetere, e che non si faccia nulla per togliere i tanti ‘birraioli’ che la occupano (e pensare che il Signor Sindaco se si affaccia dal suo balcone può constatare tale degrado quotidianamente)”.

“Credo – conclude convinto Luigi Romito – nei progetti di Fratelli d’Italia, in Mariagabriella Santillo e in una destra unita, dando la mia disponibilità diretta o indiretta nell’attuazione di tali progetti”.