Posted on

Napoli – Con 265 agenti e ufficiali la polizia locale del Comune di Napoli ha effettuato nella giornata di martedì 17, controlli serrati per il rispetto delle norme nazionali e locali legate all’emergenza da coronavirus Covid-19. Verifiche su 1.338 cittadini a cui è stato richiesto il modulo di autocertificazione.

Le pattuglie hanno denunciato 51 persone, per 39 delle quali è scattata la segnalazione al dipartimento di prevenzione ASL e l’obbligo immediato di permanenza domiciliare, con isolamento fiduciario per quattordici giorni.
Nella stessa giornata sono stati inoltre effettuati 654 controlli ai pubblici esercizi per il rispetto delle distanze di sicurezza, per il divieto di assembramento e per la verifica della certificazione che attesta la disinfezione dei locali; controlli anche sull’osservanza delle prescrizioni per la sospensione delle attività.

Denunciati 6 titolari di pubblici esercizi che non rispettavano le limitazioni imposte.
I controlli per l’osservanza delle disposizioni a tutela della salute pubblica proseguiranno nei prossimi giorni.