Posted on

Campania – “Dopo avere personalmente approfondito la vicenda presso i vari responsabili a tutti i livelli Istituzionali , ho accertato che non vi è stato alcun sequestro di mascherine sanitarie destinate alla Campania. Il carico in questione, infatti, non è mai partito dall’azienda produttrice e se vi sono stati cambi di priorità nelle consegne, ciò è imputabile solo all’azienda e non al Governo, tanto meno alle Forze dell’Ordine” lo riferisce in una nota il Portavoce alla Camera del MoVimento 5 Stelle Andrea Caso, membro delle Commissioni Finanze ed Antimafia.

“La nostra Regione – aggiunge il parlamentare M5S – dovrà quindi sollecitare la consegna, nel più breve tempo possibile, dei DPI acquistati. Temo che il forte stress cui sono sottoposti quanti hanno responsabilità di governo regionale abbia potuto causare l’equivoco, ma ora è più che mai necessario verificare le informazioni prima di divulgarle”.

“Personalmente sono impegnato a garantire l’arrivo dei DPI nella Regione Campania e, con me, tutto il Governo e gli eletti del M5S. Voglio rassicurare i cittadini e il personale ospedaliero campano sull’arrivo in tempi brevi delle mascherine ed invito ancora la Regione Campania a sollecitare il fornitore alla consegna. Il Governo è vicino ai cittadini campani e tutti gli eletti del M5S lavorano quotidianamente per sostenere il sistema sanitario per dare sicurezza ad ognuno di noi” conclude Caso.