Posted on

Caserta – Gli agenti della Polizia Municipale di Caserta hanno denunciato questa mattina un cittadino di Casagiove di 66 anni, per violazione dell’articolo 650 del codice penale che punisce l’ inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Il riferimento è al mancato rispetto delle misure di contrasto all’Emergenza Coronavirus previste dall’ultimo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. L’uomo, fermato in via G.M.Bosco mentre era in auto, alla richiesta di giustificare la sua presenza in città, ha dichiarato di aver appena completato un prelievo di contanti presso uno sportello bancario automatico posto nelle vicinanze. Quando gli agenti gli hanno chiesto di provare quanto dichiarato, il 66enne ha consegnato loro la ricevuta del prelievo che riportava, però, la data di ieri. L’auto è stata sequestrata in quanto priva della revisione periodica.