Posted on

Campania – “De Luca ha imposto il silenzio assoluto agli appartenenti al sistema sanitario sul Coronavirus, superando ogni limite. Un attacco diretto alle fonti di informazione ed all’articolo 21 della Costituzione sulla libertà di pensiero. Solidarietà al Sugc che ha, giustamente, condannato questo provvedimento.

Ma non deve sorprendere. E’ nella filosofia di questo governatore, il peggiore nella storia.  Ci aspettiamo che tutte le forze politiche condannino questo attentato alla democrazia. La misura è colma”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, consigliere della Lega alla Regione Campania