Posted on

Campania – Il Sindaco Luigi de Magistris, come aveva anche annunciato ieri, a margine dei lavori del Consiglio comunale, ha inviato al Presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca una nota nella quale “ nel prendere atto delle misure adottate dalla Regione per fronteggiare la grave situazione sociale, economica e finanziaria scaturita dall’emergenza sanitaria, Ti rappresento che questa Amministrazione dal canto suo – compatibilmente con le esigue disponibilità di bilancio – ha da subito messo in campo tutte le azioni e le strategie utili a mettere in sicurezza la città e i suoi abitanti, nonché a sostenere e favorire la ripresa e il rilancio del tessuto produttivo.

Dai primissimi interventi urgenti di sanificazione di scuole, uffici, strade e mezzi di trasporto – disposti ancor prima che scattasse il lockdown – all’istituzione del Fondo Comunale di Solidarietà per l’assegnazione di bonus spesa e la fornitura di pacchi alimentari alle famiglie più bisognose; dall’esenzione dei canoni di concessione per il periodo di chiusura al differimento del pagamento dei canoni di locazione e alla gratuità dei parcheggi su strisce blu; dalla sospensione dei tributi locali fino alla definizione di semplificazioni attraverso interventi regolamentari, amministrativi, organizzativi e tecnologici di competenza comunale, volti a ridurre il peso della burocrazia su cittadini e imprese e a migliorare la qualità dei servizi offerti dall’Amministrazione locale.” 

La nota del primo cittadino poi prosegue “ora però, nell’esclusivo interesse del territorio e della comunità che rappresento, è giunto il momento della ripresa del dialogo interistituzionale, che proprio nella costituzione di specifici tavoli tecnici sono certo possa trovare la sede adeguata di confronto per favorire la ripresa e lo sviluppo delle attività sociali ed economiche. Nella mia del 1° giugno u.s. ho inoltre indicato alcune priorità progettuali per l’Amministrazione, tra le quali quelle relative a cultura e turismo, in via di definizione o nella fase finale di erogazione di risorse della stessa Regione.” 

“Resto pertanto in attesa – conclude il Sindaco de Magistris – di un avvio concreto da parte della Regione di una collaborazione fattiva, al fine di poter giungere in tempi rapidi ad una loro concreta attuazione.”