Posted on

Teverola – Tecniche di difesa per la quota rosa. A Teverola, nel pomeriggio di sabato 16 gennaio, presso la sala consiliare del Comune, si è svolta la seconda edizione di “Donna in Sikurezza”, organizzato dall’associazione “Giovani Teverola” con i delegati Avv. Giovanna Pagano ed Oliva Raffaele.

Il direttore tecnico del progetto formato da 11 lezioni è il Maestro Antonio Improta, docente internazionale di difesa personale e membro della “World Krav Maga Association”, con sede in Inghilterra.

“Quest’avventura – dice il teverolese – è nata lo scorso anno a seguito di un confronto con le altre città italiane, che, puntualmente, da diversi anni, lavorano nel settore della difesa personale femminile. Sono aumentate in numero esponenziale le iscritte grazie al messaggio portato avanti dalla ‘World Krav Maga Association Italia’. Durante le lezioni, tutte le donne possono apprendere tecniche di difesa, di attacco ed immobilizzazione; pratiche funzionali in qualsiasi situazione di pericolo.

Il corso è a titolo gratuito con esami finali sostenuti a fronte di una commissione che valuterà con un punteggio le capacità di apprendimento sviluppate nel corso delle sedute di allenamento. Le “studenti” porteranno con sè un partner con il quale effettueranno la dimostrazione delle tecniche apprese. Inoltre, le stesse riceveranno un attestato di partecipazione ed una maglietta ricordo”.

Il Maestro Improta è stato il pioniere del Krav Maga in Italia: “Sono stato uno dei primi praticanti di questo sistema, che si differenzia dagli altri perchè è un sistema che permette un lavoro a 360°. Sto lavorando con la Federazione affinchè questa realtà diventi una vera e propria ricorrenza annuale. Ad oggi almeno la minima difesa personale deve essere un bagaglio alla portata di tutti”.