Posted on

Eboli – Si è svolto l’incontro tra l’ANVA Regionale Campania, rappresentata dal Coordinatore Aniello Ciro Pietrofesa, il Presidente Confesercenti di Eboli Donato Santimone, accompagnati dall’avvocato Gianluca Vocca, ed il Commissario del Comune di Eboli, dott. Antonio De Jesu, per discutere del Mercato Alimentare.

L’incontro ottenuto grazie all’intervento del sig. Prefetto di Salerno, dott. Francesco Russo, si è dipanato tra i presenti, tra gentilezza e apertura al dialogo da parte del Commissario, che ha assicurato, alle aziende mercatali alimentari, di poter svolgere, in futuro, il proprio lavoro senza essere sottoposti ad altre sanzioni amministrative.

Il Commissario dott. De Jesu ha spiegato che è necessario realizzare il piano di sicurezza, già usato in passato, per garantire, in piena sicurezza, lo svolgimento del mercato, dichiarando inoltre l’emanazione dell’Ordinanza, che consentirà lo svolgimento dei mercati in piena sicurezza anti-Covid19.

Inoltre si è discusso anche dei prossimi mercati, dei due settori merceologici, alimentare e non alimentare, il Commissario ha rassicurato i presenti che l’ufficio SUAP, sta lavorando sulle planimetrie e gli atti amministrativi, per poi predisporre i nuovi bandi, in modo da attribuire nuovi posteggi, rimasti liberi nei due mercati.

Smettendo in questo modo le dicerie sulla delocalizzazione dei due mercati in altre zone.

Si è proceduto anche alla discussione sulle sanzioni fatte ai mercatari alimentari, di Piazza XXV Aprile, nei giorni scorsi, l’avv. Vocca ha dichiarato che presenterà richiesta di ritiro in autotutela delle stesse.

Alla fine dell’incontro, Aniello Pietrofesa, ha dichiarato, “Il dialogo porta sempre ad ottimi soluzioni dei problemi, non serve a nessuno iniziare una guerra che arreca danni agli operatori ambulanti, già stressati dalla lunga crisi economica e dalle tante chiusure subite, è tempo di evitare la burocrazia e dare reali risposte immediate alle imprese per evitare che scompaiano”.

Da suo canto Donato Santimone ha voluto precisare, “Che il il momento attuale di poca comunicazione tra burocrazia comunale, associazioni di categoria ed operatori del mercato da oggi avranno nuovo slancio attraverso l’intervento del commissario dott. Antonio De Jesu che ha ben chiaro il ruolo strategico del commercio su aree pubbliche e delle stesse attività di vicinato”. 
A margine della riunione il Presidente Provinciale della Confesercenti Raffaele Esposito a tenuto a dire, “Ringraziamo S.E. Il Prefetto di Salerno Francesco Russo che ha favorito immediatamente questa interlocuzione locale a supporto ed a tutela dei nostri associati, è questa la prova lampante che il dialogo e la concertazione istituzionale, se attivati per tempo, rappresentano sempre la migliore soluzione possibile per territori ed attività di impresa. Confesercenti è una garanzia di assoluta tutela per tutti i nostri iscritti, ringrazio i Presidenti Pietrofesa e Santimone per il lavoro eccelso svolto quotidianamente, nel rispetto delle regole, con passione e professionalità”.