Evaso dai domiciliari bloccato presso il pronto soccorso

Marcianise – Nel pomeriggio di eri il personale sanitario addetto al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Marcianise ha inoltrato al “112” una richiesta di intervento a causa della presenza in loco di una persona che, in escandescenza e sotto l’effetto dell’alcol minacciava ed aggrediva verbalmente i presenti.

L’immediato intervento dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise ha permesso di identificare l’uomo, un trentacinquenne di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, in atto sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, presso l’indirizzo di residenza in quel comune. L’arrestato, sorpreso in evidente stato di alterazione psicofisica, dovrà rispondere del reato di evasione. Lo stesso è stato riaccompagnato ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Altri articoli pubblicati