Posted on

Primo Piano – Triste vicenda avvenuta a Foggia, dove un uomo è stato picchiato, legato ed abbandonato tra i rifiuti per un debito di circa 70 euro.

La vittima è un 60enne senza fissa dimora che vive in un casolare abbandonato alla periferia della città. Gli agenti hanno arrestato un uomo di 47 anni, senegalese, con le accuse di sequestro di persona, lesioni e rapina.