Posted on

Villa di Briano – Una banda di delinquenti questa notte ha fatto incursione nella scuola Calderisi di Villa di Briano, mettendo a soqquadro la struttura e portando via molto materiale, tra cui tablet destinati agli studenti.

Intorno alla mezzanotte, Francesco Di Chiara, atleta di Frignano e maestro di MMA (Mixed Martial Arts – Arti marziali miste), mentre passava da quelle parti è stato allertato da alcuni residenti, che lo hanno informato della fuga a piedi dei banditi verso i terreni agricoli, dopo l’abbandono del veicolo utilizzato per il colpo.

Di Chiara, già noto per altri atti eroici per i quali ha ricevuto encomi dai comuni di Aversa e Frignano, e dal circolo interforze “Salvo d’Acquisto” di Trentola Ducenta, non ci ha pensato due volte ed è intervenuto.

Il maestro di MMA ha scavalcato un muro di recinzione, poi ha rincorso due dei delinquenti, bloccandoli. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine, che hanno ammanettato i due, trovati in possesso di strumenti atti allo scasso. Dalle successive indagini è emerso che gli arrestati sono di Secondigliano.

Le indagini sono condotte dai carabinieri di Frignano, al momento sulle tracce dei complici.