Posted on

San Marcellino – Giovani che si educano alla responsabilità. Il candidato consigliere Giovanni Pagano, componente già dichiarato della lista “Futuro per San Marcellino”, ha ben in mente un quadro politico in cui i giovani occupano un posto in primo piano: “Ognuno di noi, me in primis, deve sapere che esistono opportunità concrete per la rappresentanza reale a livello istituzionale.

Ogni realtà comunale – dice il 25enne – che si possa definirsi veramente tale, necessita di dare voce ai giovani del territorio. Questo è possibile solo radicando bene le strutture presenti in San Marcellino e creando nuovi circoli che possano essere luogo di incontro di idee diverse.

I giovani di oggi, proprio per la mancanza di idee organizzative dal poco attivismo delle amministrazioni, deviano andando nei bar a giocare o fumare. Questo fenomeno deve finire.

E’ altrettanto vero che i soggetti potenzialmente creativi devono acquistare consapevolezza in sè stessi e questo è possibile solo se chi amministra li mette al centro di progetti seri e li ritenga realmente delle risorse per la nostra realtà.

C’è bisogno di maggiori garanzie, nei loro confronti deve finire il concetto del disprezzo, per lasciare spazio a quello dell’impegno comune per scovare e valorizzare talenti. Ora – conclude – tocca a noi”.