Contrasto TV

Gaeta e Caniglia: “Su piano strutture sanitarie alla Regione chiediamo concertazione”

Napoli – “La diffusione di una rete territoriale capace di accogliere emergenze, monitorare lo stato di salute dei nostri abitanti e di curare in uno dei territori di massima intensità abitativa al mondo è una questione seria che gli enti tutti devono affrontare con responsabilità”, dichiarano in una nota l’assessora al welfare Roberta Gaeta e la presidente della commissione Politiche Sociali Maria Caniglia.

 

“I comitati che oggi ponevano l’attenzione sul ridimensionamento drastico, fino alla scomparsa, del pubblico servizio all’Ospedale San Gennaro pongono una questione sentita da tutta Napoli e cruciale per il benessere e lo sviluppo della città stessa. Alla Regione chiediamo di concertare con la città, con i suoi rappresentanti e i suoi abitanti il piano per la razionalizzazione strutture sanitarie. L’unico profitto consentito in un tema così delicato è il benessere dei cittadini”.

Articoli correlati